Sanitàmica

13 Giu,2016 - Attività anno 2016

Il progetto Sanitamica è frutto del protocollo d’intesa siglato tra i circoli Auser di Paola e di Amantea e l’Associazione ASMEV, Associazione Medici Volontari della Calabria.
L’iniziativa nasce dalla consapevolezza che la salute è un diritto fondamentale dell’individuo nonché dall’esigenza umanitaria verso coloro i quali (immigrati ed indigenti) vivono in genere in una condizione precaria e di emarginazione. Si concretizza con la realizzazione di un ambulatorio medico, inteso non come luogo fisico, bensì come disponibilità da parte di medici specializzati in diversi ambiti (internista, cardiologo, pediatra, oculista, ginecologo, chirurgo, ecografista, ortopedico, otorino, odontoiatra, e altri ) a fornire assistenza sanitaria agli immigrati e indigenti del Tirreno cosentino.
Ciascun medico mette a disposizione in modo volontaristico e gratuito il proprio studio per almeno un intervento settimanale e quotidianamente l’ambulatorio di medicina generale del dottor Cosmo De Matteis in Rione Colonne Paola (CS).
Ad indirizzare immigrati e indigenti al medico competente in base alla patologia che presentano sono due mediatori linguistico-culturali che gestiscono rispettivamente uno sportello operativo a Paola e ad Amantea, accogliendo e comprendendo il bisogno, fornendo informazioni e orientamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *